Ettore Zanca, blogger freelance, corporate storytelling and social media | WiseIntro Portfolio
Ettore Zanca, Tuya Hector! at Ianieri Edizioni | WiseIntro Portfolio

[[data.name.value]]

[[metadata.defaultData.name]]

[[data.title.value]],

[[metadata.defaultData.title]],

[[data.company.value]]

[[metadata.defaultData.company]]

Ettore Zanca, Tuya Hector! at Ianieri Edizioni | WiseIntro Portfolio

Ettore Zanca

Tuya Hector!

Ianieri Edizioni

Ettore Zanca, nato a Palermo nel 1971, Laureato in giurisprudenza, giurista d'impresa, consulente legale e per la comunicazione aziendale e il social media management. Scrive di calcio per il blog Io Gioco Pulito Ha collaborato con aziende del settore ambientale per l'ufficio legale, studi associati di architettura e aziende enologiche per la comunicazione e il social media management.
Tiene lezioni di legalità e corsi di scrittura, cura un progetto di medicina narrativa per gli ospedali.
Ha collaborato con Informazione Libera, La Valle dei Templi, Chizzocute, L'Ora Quotidiano, DiPalermo, Cose da fare in Sicilia, Rosalio, Giornalettismo, Re-volver, Ingresso Libero.
Autore con i Cattivo Costume della canzone "Chistu Sud".
Divide la sua vita tra vari posti d’Italia, tifa Palermo, Samp e Torino. Innamorato di Genova che considera la sua seconda città d'adozione.
Inserito nella mappa letteraria del Comune di Palermo.
Il suo racconto in onore delle vittime del Ponte Morandi è stato inserito nella mostra "quella volta sul ponte", a Palazzo Ducale a Genova.
Ama la E, la R, i ragni, i gatti e gli asterischi. Per Repubblica ha scritto “quel sottile filo rosa e granata” e “il viaggio”. Ha scritto “Zupì e gli infedeli, la favola di Don Pino Puglisi” e “Vent’anni” per Coppola Edizioni, con cui ha vinto il premio per la legalità Torre dell’orologio 2012. Ha vinto il premio speciale “Fame di Parole” della Società Italiana di Psicologia e Criminologia con il racconto “Meglio Essere Peter Parker", sui disturbi alimentari. Ha scritto i racconti “Oltre la linea bianca” e "La giostra della memoria" per Urban Apnea, "Zisa Football Club" per Cartacanta e "Stiamo arrivando" per Gemma Edizioni. Con Ianieri Edizioni ha pubblicato il libro "E vissero tutti feriti e contenti" con prefazione di Enrico Ruggeri: il suo ultimo romanzo è "Santa Muerte", sempre con Ianieri.

Read more Read less
[[ metadata.translations.contactme ]]